Attivato sportello di sostegno e aiuto ai consumatori

L’ADOC di Basilicata ha attivato uno sportello di sostegno e aiuto ai consumatori per supportarli nelle attività connesse al mondo del credito e delle assicurazioni.

Lo sportello è realizzato nell’ambito del progetto “I diritti del consumatore nell’era della digitalizzazione” finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (DM 7 febbraio 2018)" in collaborazione con la Regione Basilicata Dipartimento Politiche Di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca.

L’attività di sportello, con il supporto di personale appositamente formato per dare consulenza immediata ai consumatori, è attivo il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9:00 alle 13:00 presso la sede dell’Associazione sita a Potenza in Via Stigliani presso il centro sociale di Malvaccaro.

Si può richiedere il supporto anche telefonando al n. 097146393, inviando la richiesta per posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , on line sui siti www.adocbasilicata.org , instagram://ADOC  Basilicata ,  www.facebook.com/adoc.potenza.5  e twitter://adocbasilicata@ libero.it .

Il servizio offerto ai consumatori consiste nell’affiancarli per affrontare insieme le problematiche relative al credito e al mondo delle assicurazioni. Naturalmente tutti i consumatori che ne faranno richiesta saranno assistiti anche nelle controverse con gli istituti di credito o con le compagnie di assicurazioni nel caso si riscontrino abusi o condotte scorrette.

L’attività di sportello e quella on line saranno completate da pubblicazioni consultabili on line sul sito dell’Associazione che hanno lo scopo di favorire una capillare informazioni di base per tutti i cittadini.

Saranno programmati anche incontri on line su apposite piattaforme per l’illustrazione e la discussione di tematiche attinente il progetto.

ADOC di Basilicata, infatti, con la propria attività mira soprattutto a fornire strumenti di autotutela a tutti affinché le attività scorrette, le truffe e gli imbrogli siano stroncati ancor prima di essere messe in atto grazie alla consapevolezza che ciascuno deve avere dei propri diritti.


Share