RIAPRE LO SPORTELLO DEL TURISTA!

Siamo ormai nel pieno del periodo dedicato alle ferie, ma i consumatori/turisti potrebbero incappare in disguidi più o meno gravi che rovinano irrimediabilmente i giorni di sospirato riposo.

L’Adoc di Basilicata, al fine di salvaguardare i diritti di tutti i cittadini che in questo periodo decidono di viaggiare, di ritagliarsi un momento di riposo anche in questo periodo di estrema difficoltà caratterizzato dall’acuirsi dell’emergenza pandemica causata dal “COVID 19”, ha riattivato lo sportello “Amico Turista” per tutelare i consumatori/turisti che dovessero imbattersi in qualche disavventura.

Il D. Lgs. 79/2011 - noto come “Codice del Turismo”- a tutela del consumatore/turista prevede che il turista riceva tutte le informazioni per iscritto: orari, località di sosta intermedia e coincidenze; recapiti da contattare in caso di difficoltà e per richiedere assenza; per i minorenni in viaggio all'estero, recapiti per contatti diretti con il responsabile locale del suo soggiorno; la facoltà di sottoscrivere un contratto di assicurazione a copertura delle spese sostenute dal turista per l'annullamento del contratto o per il rimpatrio in caso di incidente, malattia o contagio ecc. ecc.

Le informazioni sulle modalità del servizio offerto, sul prezzo e sugli altri elementi del contratto devono essere chiare ed esaurienti e non possono, ovviamente, essere ingannevoli.

A partire dal 1° Luglio 2018 la normativa è diventata ancora più stringente. Infatti, con il D. Lgs. 62/2018 che ha recepito la Direttiva Ue 2015/2302, sono state introdotte nuove regole a tutela dei consumatori e attribuiti nuovi poteri di accertamento delle violazioni e delle sanzioni all’Anti-trust.

Con il passare degli anni, diversi studi hanno dimostrato come sia progressivamente cresciuto l'utilizzo di Internet per prenotare case, appartamenti o alberghi o pacchetti completi: in rete si possono trovare delle offerte realmente vantaggiose ed interessanti, sia in termini economiche, che in termini di attività. Oltretutto è indubbiamente molto comodo effettuare una prenotazione on-line per chi ha poco tempo oppure per chi si ritrova a programmare le vacanze all'ultimo momento.

Un consiglio per tutti, in caso di inconvenienti, ecco come rimediare: ogni inadempienza deve essere tempestivamente comunicata all'operatore turistico o ai suoi rappresentanti sul posto in modo che possano porvi rimedio. Il reclamo è consigliabile effettuarlo in modalità scritta e con data certa, allegando qualche foto dello stato dei luoghi del soggiorno come prova di quanto sostenuto. É utile altresì confermare il reclamo all'operatore entro dieci giorni lavorativi dalla data di rientro dalla vacanza a mezzo raccomandata AR.

Un consumatore ben informato e a conoscenza dei propri diritti scoraggia subito i truffatori!!!

In ogni caso l'ADOC di Basilicata è, come sempre, a disposizione dei consumatori con lo sportello "Amico Turista" per affrontare insieme le difficoltà che dovessero capitare in questo periodo. Difatti presso la nostra sede a Potenza, via R. Stigliani n. 2, tel. 0971/46393, cell. 330/798081, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , è attivo uno sportello dedicato ai turisti che hanno avuto problemi.

Le informazioni sono riservate a tutti i consumatori, l’assistenza e la tutela sono riservate agli iscritti all’associazione.


Share